What-is-CDR-partitioning-696x365

Un CDR (Call Detail Record), definito anche cartellino telefonico è un insieme di dati registrati in seguito ad uno scambio di informazioni fra due terminali connessi ad una rete telematica.

Il CDR ha dettagli come:

  • Data/ora della chiamata
  • Durata
  • Numero di origine
  • Numero di destinazione
  • Stato della chiamata (risposta, non risposta, destinazione occupata, …)
  • Costo della chiamata

Potresti domandarti, chi necessita di queste informazioni?

  • Operatori telefonici
  • Forze dell’ordine
  • Call center e contact center
  • Aziende che usano centralini telefonici

Perché necessitano di queste informazioni?

Gli operatori telefonici usano i CDR principalmente per generare le entrate. Pensa ad esempio alla gestione degli addebiti che questi mettono in piedi con scatto alla risposta e/o tariffazione a tempo, senza un CDR risulterebbe impossibile addebitare correttamente il costo della chiamata all’utente.

Le forze dell’ordine usano i CDR per risolvere i casi. Un CDR può aiutare a confermare l’alibi di un sospetto o provare che quella persona conosce il sospetto in base alle chiamate che si sono scambiate. Grazie al CDR è possibile risalire al luogo di origine della chiamata e localizzare dove si trovava l’individuo al momento del crimine.

I call/contact center e le aziende che hanno centralini possono usare i CDR per molte ragioni. Assicurare della qualità dei servizi, tenuta dei registri, formazione del personale, confronto dei risultati delle telefonate, ecc. L’opportunità che questi dati offrono alle aziende è infinita.

Ora che hai tutti questi dati come li organizzi?

Questo è il momento in cui entra in gioco il partizionamento del CDR. Questa funzione consente di creare tabelle per suddividere i dati in pezzi più piccoli e gestibili (ovvero una partizione).

Con la nuova release è stato aggiunto un nuovo template per il partizionamento del database che ti permette di archiviare i CDR di un selezionato periodo di tempo. I dati vengono archiviati mensilmente in modo automatico e mantenuti per default per un anno. Ma tu hai la possibilità di modificare questa opzione scegliendo il periodo più consono al tuo business per mantenere i dati in archivio.cdr-optionsSalvare gli archivi è estremamente importante ed è per questo che con PBXware ti è permesso di utilizzare Google Drive, Dropbox, Amazon S3 oppure un tuo FTP server come storage per i tuoi dati.

CDR-Partitioning-1

 

Con PBXware 5.3, puoi schedulare la frequenza con cui archiviare i dati. Le possibili opzioni sono:

  • Disabilitata
  • Per minuti
  • Per ore
  • Per giorni
  • per settimane

Puoi anche scegliere se includere o no le chiamate non risposte!

Se vuoi maggiori informazioni sul partizionamento del CDR e sulla Release 5.3 dai un’occhiata alla Release Note ufficiale qui.